Tuttalativu.it

Trent’anni insieme con Falcone e Borsellino: la Rai celebra la Giornata della Legalità

Trent'anni insieme con Falcone e Borsellino: la Rai celebra la Giornata della Legalità

Falcone e Borsellino: la Rai celebra la Giornata della Legalità

Comunicato stampa Con un palinsesto dedicato su tutte le reti, le testate i canali radiofonici e le piattaforme la Rai celebra la Giornata della Legalità per ricordare le vittime della mafia a trent’anni dall’attentato di Capaci in cui il 23 maggio 1992 persero la vita, lungo l’autostrada per Palermo, Giovanni Falcone con la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta. Esattamente 57 giorni dopo, il 19 luglio, in un secondo attentato, in via D’Amelio, persero la vita Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta. Già dal 18 maggio, Rainews24 sarà in diretta da Palermo e dai luoghi simbolo della lotta alla mafia con Tg, speciali e approfondimenti

Lunedì 23 maggio il Tg1 trasmetterà in diretta dal Foro Italico la commemorazione alla presenza delle più alte cariche dello Stato. Sarà uno ‘Speciale’ condotto da Emma D’Aquino dal titolo ‘La memoria di tutti. L’Italia, Palermo 30 anni dopo”. Le edizioni del Tg2 delle ore 13 e delle 20:30 andranno saranno in onda da Palermo. Saranno largamente dedicate al ricordo delle stragi di Capaci e Via d’Amelio. Invece, ‘Speciale Tg3’ (ore 16.30) verrà trasmesso dall’Aula Bunker di Palermo in occasione della Conferenza dei Procuratori Generali dei Paesi del Consiglio d’Europa. In diretta anche l’informazione e i programmi di Radio1 che si trasferirà per un giorno nel capoluogo siciliano. “Inizieremo la mattina da Capaci – ha dichiarato il direttore Andrea Vianello – dove tutto sembrava finito ma dove è iniziata la riscossa poco a poco…” Numerosi i servizi della Tgr che trasmetterà in diverse regioni d’Italia il ricordo delle vittime dei due attentati.

Tra gli altri appuntamenti il 20 maggio in prima serata, quello con Rai3. la rete trasmetterà il documentario ‘Chiedi chi era Giovanni Falcone’. Il 22 in seconda serata su Rai1 lo speciale Tg1 ‘L’ultimo respiro’, a cura di Maria Grazia Mazzola. La direttrice del Tg1 Monica Maggioni ha dichiarato: “Abbiamo ragionato a lungo su cosa fare  poi invece abbiamo pensato che la storia e la memoria di questo evento era dentro la nostra redazione. Per cui abbiamo chiesto a Maria Grazia Mazzola che lì c’era quel giorno e che era amica di tutte queste persone e che per tutti questi anni ha cercato di far si che quella memoria non finisse di rimettere insieme i pezzi”.  Lo speciale del Tg1 sarà preceduto dalla prima puntata di ‘Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa’ prodotta da Rai Fiction con Isabella Ragonese.

Nel pomeriggio del 23 maggio ‘La vita in diretta’ aprirà delle finestre informative da Palermo. Seguirà la cerimonia davanti all’Albero Falcone con l’esecuzione del Silenzio della Banda della Polizia di Stato. Poi, ci sarà la lettura dei nomi delle vittime delle stragi di Capaci e Via D’Amelio (alle 17.58). Ancora il 23 maggio ‘Era d’estate’, il film con Beppe Fiorello che Rai Movie manderà in onda alle 14, ‘Parole di pace, parole di guerra’ (ore 17, Rai Gulp), ‘Giovanni Falcone, l’uomo che sfidò Cosa Nostra’ (Tv movie su Rai Premium, ore 23), ‘Il giorno e la storia’ (Rai Storia a mezzanotte). A queste proposte si aggiungono quelle di Rai5: “Visioni – Ceneri. Storia di un depistaggio” (21.15) e “Speciale Medea – Un canto per Falcone e Borsellino” (21.45).

RaiPlay renderà fruibili film, fiction, documentari e materiali di teche, compresa la nuova antologia ‘Mafia Dossier’, corredata da un’intervista a Riccardo Jacona e Rainews.it realizzerà uno Speciale sulle bombe che hanno ucciso i magistrati che hanno rivoluzionato la lotta alla mafia. Per la prima volta sarà possibile seguire in modo interattivo il corteo che accompagnò Falcone dall’Aeroporto di Palermo fino all’esplosione dei cinquecento chili di tritolo nascosti sotto l’autostrada dai sicari di Totò Riina. Tutti gli account delle reti, delle testate e dei programmi seguiranno la giornata del 23 maggio accendendo un riflettore sulle attività della Fondazione Falcone e del Ministero dell’Istruzione. Per tutti gli approfondimenti aprire il News Rai dedicato.